Venerdì, 11 Novembre 2016 09:57

Vivere in Belgio: costi, lavoro e vita a Bruxelles e dintorni

Rate this item
(0 votes)

Vivere in Belgio: costi, lavoro e vita a Bruxelles e dintorni.

Il Belgio è oggi una delle mete più ambite per chi cerca un cambiamento nella propria vita o nuove possibilità di lavoro. Ricordiamo che Bruxelles, la capitale del Belgio, è il cuore dell' Unione Europea e vi risiedono molte istituzioni europee.

E' un paese molto piccolo con circa 10.000.000 di abitanti ma con una densità molto alta. Il clima non è freddo come si potrebbe immaginare: gli inverni sono miti e le estati fresche con giornate  a volte piovose o nuvolose.

Prima di intraprendere il "Grande Passo", abbandonando tutto quello che sia ha nel proprio paese di residenza, bisogna aver chiare alcune cose. 

La più importante è che il Belgio è divisa in tre regioni con tre differenti lingue:

le Fiandre dove si parla per la maggior parte Tedesco e Fiammingo;

la Vallonia dove la maggior parte della popolazione parla francese;

lo stato di Bruxelles ufficialmente bilingue.

Chi si trova a visitare il Belgio rimane senza dubbio affascinato dai suoi splendidi edifici e dalle sue opere d'arte. La sua cucina è rinomata e non si può tornare a casa senza aver assaggiato il cioccolato, i waffles e le moules frites. Per gli amanti della birra in Belgio è possibile trovare centinaia di tipi diversi di birra. 

Costo della vita in Belgio

Anche se il tenore di vita è molto alto, questo è accompagnato ad un costo relativamente alto della vita. Il salario medio in Belgio si aggira intorno ai 3.000 euro lordi al mese. 

A Bruxelles è possibile trovare una grande varietà di ristoranti: dai più economici dove si mangia con pochi euro, ai ristoranti lussosi sulle vie principali della città.

Per avere un' idea dei prezzi:

  • una birra: 3,50 €
  • una bottiglia d' acqua da 0.33 L: 1,82 €
  • un litro di latte: 1,08 €
  • costo di un biglietto, corsa singola, dei trasporti locali : 2,10 €
  • pranzo o cena in un ristorante di qualità media per due persone: 35 €

Costo degli alloggi

A Bruxelles il costo di un appartamento nel centro, con un posto letto parte da 750 euro mensili. Se ci spostiamo in periferia il prezzo scende intorno ai 650 euro. 
Se ci spostiamo ad Aalst, città delle Fiandre orientali, il prezzo mensile scende a 550 euro in media. 
A Namur, capitale della Vallonia, il prezzo oscila da 570 euro mensili nel centro, e 500 euro in periferia.

Trovare lavoro in Belgio

Essendo uno dei paesi dell' Unione Europea, il primo sito da consultare è EURES dove poter trovare un' infinità di lavori per tutti i cittadini europei. 

Centri di impiego - collocamento

Il Belgio ha un' ottima rete di uffici di collocamento: a Bruxelles troviamo il centro ORBEM / BGDA ( Office Régional Bruxellois de l’Emplo / Brusselse Gewestelijke Diest voor Arbeidsbemiddeling). Nella Vallonia e nelle Fiandre troviamo invece gli uffici sub-regionali come il SSE/STD ( Services Subrégionaux de l’Emploi / subregionale Tewerkstellingsdiensten).

www.leforem.be

www.vdab.be

Agenzie di lavoro

Oltre i servizi offerti dal governo c'è la possibilità di consultare le numerose agenzie di lavoro private.

Alcune agenzie per lavorare in Belgio:

Da segnalare questi siti rivolti a giovani e studenti che cercano qualche lavoro in Belgio da conciliare con gli impegni universitari:

 Riassumendo dovreste andare a vivere in Belgio perchè:

  • E’ un paese variegato ed aperto dove chiunque può ritagliarsi il proprio spazio 
  • Offre ottime possibilità di lavoro soprattutto se si è disposti a imparare le lingue 
  • Ha un ottimo sistema sociale e sanitario 
  • E’  ricco di storia e cultura
  • Nella capitale, Bruxelles, si possono incontrare persone provenienti da tutta Europa e da tutto il mondo 
  • Ha un elevato tenore di vita
  • E’ vivace culturalmente.

 

Read 3310 times Last modified on Mercoledì, 30 Novembre 2016 16:32